All’inizio della nuova settimana, tra il 6 e il 7 settembre, è probabile un nuovo rinforzo dell’alta pressione, specialmente al Centro-Nord e sulla Sardegna dove prevarrà il sole con temperature in aumento; il Sud e la Sicilia, invece, resteranno ancora esposti a residue correnti instabili che favoriranno ancora  lo sviluppo di qualche temporale. Questa residua instabilità dovrebbe indebolirsi giorno dopo giorno e riguardare localmente l’estremo Sud e la Sicilia orientale.

Lunedì 6 e martedì 7 settembre stabile al Centro-nord, qualche temporale al Sud

Lunedì 6 settembre il tempo sarà instabile con rischio di rovesci e temporali su Puglia, Appennino campano, Calabria e settori centro-orientali della Sicilia. Il sole resisterà invece al Centro-nord e in Sardegna con solo qualche acquazzone possibile sui settori alpini più occidentali.
Temperature massime in calo all’estremo Sud, in lieve aumento invece altrove. Si faranno sentire venti settentrionali soprattutto sul medio Adriatico, al Sud e sulle Isole con mari in prevalenza mossi. Martedì 7 settembre situazione simile con tempo stabile e soleggiato al Centro-nord e in Sardegna e ancora una certa instabilità locale al Sud.