L’alta pressione di matrice africana sarà protagonista sull’Italia per qualche giorno ancora, proteggendo il nostro paese dalle piovose perturbazioni atlantiche. Al Centro-Sud sta garantendo condizioni di tempo stabile e per lo più soleggiato con temperature in ulteriore aumento: il clima sarà estremamente mite per il periodo con punte massime anche superiori ai 20 gradi al Sud e nelle Isole. Temperature oltre la norma anche nelle regioni settentrionali, dove però, a causa della stabilità atmosferica e di un debole ma umido flusso di venti meridionali, i cieli sono in gran parte nuvolosi con anche qualche pioviggine specie al Nordovest e in Friuli Venezia Giulia.

Tra la fine di sabato e la giornata di domenica l’alta pressione sarà scalzata dall’arrivo di una perturbazione atlantica (n.2 di febbraio), accompagnata da forti venti meridionali, che porterà un deciso peggioramento con piogge soprattutto al Nord e nelle regioni tirreniche.

Previsioni meteo per giovedì 4 febbraio

Giovedì al mattino cielo molto nuvoloso o grigio in Toscana, Lazio, Campania e al Nord, tranne su Alpi e Prealpi, con locali nebbie o foschie in pianura e coste adriatiche; da segnalare qualche pioviggine sulla Liguria centro-orientale. Sereno o poco nuvoloso altrove, con qualche banco di nebbia in Salento e sud della Sardegna Nel pomeriggio nubi ancora numerose e compatte soprattutto in Liguria, Toscana, Val Padana e alto Adriatico. Ampie schiarite nelle zone alpine e al Centrosud. La sera qualche pioggia si spingerà su Piemonte orientale, ovest della Lombardia e Friuli Venezia Giulia. Nebbie o foschie di nuovo in formazione in Emilia e a banchi lungo le coste adriatiche, fino alla Puglia.

Temperature massime in aumento, più marcato al Nord. Venti moderati meridionali al Sud, Isole e Tirreno, con mari mossi.

Previsioni meteo per venerdì 5 febbraio

Venerdì ancora una giornata con cielo nuvoloso o molto nuvoloso su pianure e zone costiere del Nord; deboli piogge al mattino in Liguria e Lombardia occidentale; foschie e nebbie persistenti  sulle coste dell’Emilia Romagna. In prevalenza poco nuvoloso su Alpi, Prealpi e al Centrosud, ma con nebbie in banchi, nelle ore più fredde della giornata, lungo il medio versante adriatico e in Puglia.

Temperature stazionarie o in lieve ulteriore aumento, con valori superiori alla norma quasi ovunque; punte di 20/22 gradi al Sud e nelle Isole. Venti deboli sull’alto Adriatico, moderati altrove, in prevalenza di Scirocco. Mari mossi.