Anche quella di mercoledì 3 marzo sarà una giornata soleggiata e mite per l’insistente presenza dell’alta pressione sull’Italia che, però, inizia ad avere le ore contate. Nella seconda parte della settimana, proprio a causa dell’indebolimento dell’alta pressione, ci attende una situazione meteo decisamente più movimentata. In particolare tra la fine di giovedì e la giornata di venerdì arriveranno ben due perturbazioni: la n.1 di marzo in risalita dal Nord Africa coinvolgerà il Centro-sud e le Isole Maggiori; la n.2 del mese arriverà invece da nord, con un nucleo di aria fredda che riporterà la pioggia su molte regioni, con nevicate su Alpi e Appennino, mentre le temperature caleranno soprattutto nelle regioni settentrionali e sul versante adriatico della Penisola.

A partire dalla fine di questa settimana si aprirà, quindi, una fase meteorologicamente più dinamica: le proiezioni sul lungo periodo infatti suggeriscono che anche agli inizi della prossima settimana il tempo rimarrà perturbato, con nubi e piogge presenti su molte zone d’Italia.

Previsioni meteo per mercoledì 3 marzo

Mercoledì alternanza tra sole e nuvole in Sicilia e Sardegna, comunque senza piogge. Nelle altre regioni prevalenza di tempo bello e soleggiato. Al mattino nebbie a banchi su pianure del Nord e valli del Centro, in rapido dissolvimento. Temperature massime stazionarie o in leggero aumento, ovunque al di sopra della norma, con valori per lo più compresi tra i 13 e i 18 gradi. Moderati venti di Scirocco su Stretto di Sicilia e Canale di Sardegna.

Previsioni meteo per giovedì 4 marzo

Giovedì nuvole e qualche piovasco in Sardegna. Alternanza tra sole e nuvole in Valle d’Aosta e Sicilia, comunque senza piogge. Prevalenza di cielo sereno sul resto d’Italia. Temperature con poche variazioni e sempre in generale al di sopra dei valori medi stagionali.