Domenica 3 dicembre l'intensa perturbazione che ha interessato l'Italia venerdì 1 e sabato 2, si allontanerà dall'Italia e i venti al suo seguito diverranno settentrionali convogliando aria più fredda sull'intero Paese. Nel dettaglio, saranno possibili brevi precipitazioni isolate a inizio giornata lungo il settore del basso Tirreno e dell'Adriatico centrale.

Debolissime nevicate fino a quote collinari sull'Appennino marchigiano e abruzzese. Ampi rasserenamenti sulle aree alpine, al Nord-Ovest, sulla Sardegna e sulle regioni centrali tirreniche. Temperature in sensibile diminuzione che tenderanno a portarsi anche al di sotto della norma al Nord.

A inizio settimana clima molto freddo al Nord con possibili nevicate a bassa quota: la tendenza meteo

A inizio settimana le correnti diverranno di nuovo occidentali. Specialmente sulle regioni settentrionali, il clima sarà freddo e non si esclude qualche fioco di neve fino a quote basse al Nord-Ovest.