La perturbazione numero 10 del mese influenza ancora le condizioni meteo sull'Italia, e nella giornata di martedì 27 aprile porterà le sue piogge soprattutto sull’Emilia Romagna e le regioni centrali, mentre calde correnti sciroccali richiamate dalla perturbazione favoriranno un ulteriore aumento delle temperature al Sud, dove sono attesi valori al di sopra delle medie stagionali.

Mercoledì osserveremo un parziale e solo temporaneo miglioramento del tempo, con un po’ di instabilità che insisterà solo sulle regioni centrali. Già per giovedì è atteso l’arrivo di un’altra perturbazione (la numero 11 del mese) con un conseguente nuovo peggioramento delle condizioni meteo sulle regioni settentrionali.

Le previsioni meteo per martedì 27 aprile

Cielo nuvoloso in gran parte del Centro-Nord, con piogge sparse su Emilia, Romagna, Toscana, Umbria, Marche, Lazio e, a carattere più isolato, anche su Piemonte e Bassa Lombardia. Alternanza tra sole e nuvole nel resto d’Italia, con piogge isolate sulla Sardegna.

Temperature massime in diminuzione in gran parte del Centro-Nord e Sardegna, in lieve crescita in gran parte del Sud. Ventoso per venti di Scirocco al Sud e sul Medio Adriatico.

Le previsioni meteo per mercoledì 28 aprile

Mercoledì le nuvole avranno ancora la meglio sul Centro-Nord, con piogge sparse su interno delle Marche, Toscana, Umbria, Lazio e Appennino Abruzzese e Molisano; a carattere più isolato qualche debole pioggia interesserà anche le zone alpine.
Alternanza tra sole e nuvole in Sardegna, in generale senza piogge. Prevalenza di tempo bello al Sud.

Temperature massime in leggero rialzo al Nord, con poche variazioni altrove.