Dopo un avvio dal sapore decisamente invernale, la primavera tornerà a riappropriarsi della scena meteo nella seconda parte della settimana, quando assisteremo al progressivo aumento della pressione.

I primi segnali di cambiamento saranno visibili da mercoledì 24 marzo: le condizioni meteo saranno stabili e soleggiate al Centro-Nord e in Sardegna, con l'eccezione solo di nuvole più compatte tra Abruzzo e Molise. Nubi più estese al Sud e in Sicilia, dove tuttavia cesseranno le precipitazioni. Solo verso sera qualche pioggia potrà coinvolgere la zona dello stretto di Messina.
Le temperature aumenteranno ovunque, e al Nord e in Toscana si riporteranno su valori massimi intorno alla media. Valori ancora inferiori alla norma nel resto d'Italia.

Giovedì il sole avrà ancora la meglio in Sardegna e al Centro-Nord, dove all'alba potrà tornare qualche nebbia nelle zone di pianura e nelle valli del Centro. Prevarranno ancora le nuvole su gran parte del Sud e in Sicilia. Le temperature saranno stabili o in ulteriore lieve aumento, e i venti si indeboliranno anche al Sud.

Sono attese temperature in aumento e condizioni meteo per lo più stabili anche nella parte finale della settimana, quando tuttavia potremo assistere a una parentesi più nuvolosa al Nord e sulle regioni tirreniche tra venerdì e sabato. La responsabile sarà la coda di una perturbazione in transito oltralpe, che avrà comunque effetti quasi del tutto assenti in termini di precipitazioni.