L'alta pressione protegge l'Italia, garantendo a gran parte del nostro territorio condizioni meteo stabili e un clima eccezionalmente mite per la stagione, con temperature tipiche del tardo autunno più che dell'inverno.

La situazione cambierà in modo sensibile dalla giornata di Natale, quando una perturbazione investirà l'Italia e sarà seguita dall'irruzione di una massa d'aria molto fredda. Ci attende dunque un deciso peggioramento delle condizioni meteo e un brusco calo delle temperature: oltre a pioggia e venti intensi si profila anche il ritorno della neve fino a bassa quota.

Le previsioni meteo per mercoledì 23 dicembre

Prevalenza di tempo soleggiato su regioni adriatiche, Basilicata e Sicilia. Nuvole sul resto d’Italia, con qualche pioviggine su basso Piemonte, Liguria, alta Toscana e Campania meridionale.

Temperature senza grandi variazioni e sempre leggermente sopra la norma. Venti in generale di debole intensità.

Le previsioni meteo per la Vigilia di Natale, giovedì 24 dicembre

Prevalenza di tempo soleggiato lungo le coste del medio Adriatico, all’estremo Sud e sulle Isole Maggiori. Cielo nuvoloso sul resto d’Italia, con qualche debole pioggia su Liguria, Lombardia, Venezie, Toscana, Appennino Umbro-Marchigiano, rilievi laziali e Campania; qualche nevicata sulle Alpi Orientali, ma solo a quote relativamente alte.

Temperature massime in generale stazionarie o in lieve aumento, al di sopra della norma.