Nella giornata di venerdì 25 giugno il Nord sarà lambito da un fronte atlantico in transito sull’Europa centrale che sarà responsabile di un po’ di instabilità concentrata principalmente sulle aree alpine. Continuerà a fare molto caldo al Sud e in Sicilia, anche se le temperature saranno in lieve diminuzione al Centro-Nord; tuttavia la soglia dei 35 °C verrà ancora superata in molte località, da domenica di nuovo anche in Sardegna.

Nel fine settimana l’alta pressione proteggerà ancora il Mediterraneo e l’Italia, garantendo  tempo in prevalenza stabile e soleggiato, con temperature in lieve aumento al Centro-Nord.

Nella prima parte della prossima settimana l’Anticiclone Nord-Africano avrà una nuova decisa espansione verso nord: si conferma così una nuova intensificazione del caldo soprattutto al Sud e nelle Isole maggiori con le temperature che torneranno sui livelli estremi di questi ultimi giorni con punte intorno a 40 °C; il caldo però è destinato ad aumentare anche nel resto dell’Italia.

Le previsioni meteo per venerdì 25 giugno

Tempo variabile e un po’ instabile al Nord con nubi in aumento da metà giornata; sviluppo di rovesci e temporali sparsi su Alpi e Prealpi, ma con qualche breve rovescio possibile anche in pianura in Lombardia e al Nord-Est e lungo le coste dell’alto Adriatico. Tempo più soleggiato al Centro-Sud, ma con annuvolamenti passeggeri, specie sulle regioni meridionali e in Appennino.

Temperature massime in leggera diminuzione, ma ancora elevate, specie al Sud; in Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia si potranno superare  i 35 gradi, con picchi di 40. Venti moderati di Libeccio nel Mar Ligure, di Maestrale nel Mare di Sardegna, con mari mossi; venti deboli e mari poco mossi altrove, con il rischio di raffiche durante i temporali.

Le previsioni meteo per sabato 26 giugno

Tempo stabile e soleggiato in gran parte d’Italia. Da segnalare solo pochi piovaschi o brevi temporali pomeridiani sulle Alpi centro-occidentali; tra la Sicilia e il Sud transiterà un po’ di nuvolosità alta ed innocua a carattere variabile e irregolare; per il resto cielo in prevalenza sereno.

Temperature in lieve aumento al Nord; in ulteriore lieve calo al Sud ma con valori ancora oltre i 35 °C.

Venti di Maestrale sui mari del Centro-Sud in prevalenza deboli. Un po’ mosso il Canale di Sardegna, poco mossi o calmi i restanti bacini intorno alla nostra Penisola.