Da giovedì 17 giugno il caldo si farà sempre più intenso. Nel dettaglio la giornata di giovedì sarà in gran parte soleggiata e stabile; sulle zone costiere del medio-alto Adriatico, al Sud e in Sicilia il cielo si presenterà per lo più sereno. Cielo da poco a parzialmente nuvoloso nel resto del Nord e del Centro con il possibile sviluppo nel pomeriggio di rovesci sparsi o temporali su aree alpine, Appennino settentrionale e zone interne del Centro; qualche breve e locale pioggia potrebbe sconfinare sul Piemonte occidentale tra Torinese e Cuneese.

Temperature minime del primo mattino in lieve aumento quasi ovunque. Massime in crescita di 1-2 gradi al Nord-Est, sul medio Adriatico e al Sud; stazionarie nel resto d’Italia. Clima caldo e da piena estate con valori per lo più tra 27 e 32 gradi ma con locali punte di 33-34 gradi al Centro-Nord, fino a 35 in Sardegna.

Nell’ultima parte della settimana si prospetta molto caldo sull’Italia per la presenza dell’anticiclone nord-africano con le temperature che subiranno una decisa impennata soprattutto al Centro-Sud nel weekend dove si potranno superare i 35 gradi.

Il tempo rimarrà complessivamente soleggiato e stabile, solo il Nord potrebbe essere lambito da una perturbazione in transito sull’Europa centrale e responsabile di un po’ di instabilità con il rischio di qualche temporale. Il caldo intenso africano potrebbe insistere al Sud e nelle Isole anche all’inizio della nuova settimana.