Tempo in graduale peggioramento mercoledì 20 gennaio, con nubi in aumento e prime deboli piogge al Nord e regioni tirreniche, per l’avvicinarsi della perturbazione numero 8 di gennaio, la quale giovedì 21 porterà piogge sparse su gran parte del Nord, regioni tirreniche e Sardegna, con nevicate sulle zone alpine. Il maltempo insisterà, sempre più o meno sulle stesse zone, anche nella giornata di venerdì, quando piogge e nevicate in montagna diverranno anche più intense e insistenti. In compenso il maltempo di questa parte centrale della settimana sarà caratterizzato anche da una sensibile attenuazione del freddo, garantita dall’afflusso sul nostro Paese di correnti relativamente più miti.

Previsioni meteo per mercoledì 20 gennaio

Mercoledì nuvole su gran parte d’Italia, nonostante temporanee schiarite attese soprattutto su Alpi e versante adriatico. Nel corso del giorno piogge deboli e isolate su Liguria, Toscana, Lazio e Campania, con qualche nevicata sull’Appennino Ligure oltre 1000-1200 metri.

Temperature massime in leggero aumento al Centro-Sud, dove però rimarranno ancora nel complesso al di sotto dei valori medi stagionali.

Previsioni meteo per giovedì 21 gennaio

Giovedì giornata in generale nuvolosa, con piogge sparse concentrate soprattutto su Liguria, Lombardia, Venezie, Emilia Occidentale, Toscana, Umbria, Lazio, Campania e Sardegna; neve sulle zone alpine oltre 500-800 metri.

Temperature in generale aumento, specie per quel che riguarda le minime. Intensi venti dai quadranti meridionali al Centro-Sud.