La perturbazione numero 7 del mese di aprile, sebbene oramai in allontanamento, ci ha lasciato in eredità un’atmosfera piuttosto instabile, che nelle prossime ore favorirà ancora la formazione di improvvisi acquazzoni e temporali, soprattutto sulle zone interne del Centro-Sud. L’alta pressione non accennerà a prendere in mano la situazione neanche nei giorni successivi, e anzi per mercoledì 21 aprile è attesa al la parte avanzata della perturbazione numero 8 del mese, la quale nella parte centrale della settimana porterà nuvole e piogge sparse in molte regioni: mercoledì in particolare pioverà al Nord, Toscana e Sardegna, mentre giovedì la pioggia bagnerà gran parte del Centro-Sud.
Venerdì è inoltre molto probabile il passaggio di un’altra perturbazione (la numero 9 di aprile) che potrebbe portare altre piogge, ancora una volta soprattutto sulle regioni centrali e meridionali. In compenso le temperature nei prossimi giorni tenderanno a salire e ad allinearsi alle medie stagionali. Nel prossimo fine settimana poi è possibile che la situazione meteo diventi più stabile e soleggiata, con temperature in crescita e anche oltre la norma.

Previsioni meteo per martedì 20 aprile

Martedì prevalenza di tempo soleggiato su pianure del Nord e coste del Centro, anche se non mancherà qualche temporaneo annuvolamento. Giornata piuttosto nuvolosa nel resto d’Italia, nonostante qualche momento di tempo soleggiato: nel corso del giorno isolati rovesci e temporali su Alpi Orientali, Appennino Tosco-Emiliano, zone interne del Centro, Appennino Campano, Basilicata, Puglia e Calabria Tirrenica; nevicate sulle zone montuose, ma solo oltre 1400-1600 metri.

Temperature in generale lieve aumento con massime pomeridiane vicine alle medie stagionali. Venti in prevalenza deboli; mari in prevalenza poco mossi, solo localmente mossi.

Previsioni meteo per mercoledì 21 aprile

Mercoledì nuvole su tutta Italia, anche se non mancheranno le temporanee schiarite. Piogge sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Nordovest, Venezie, Toscana, Sardegna e, in serata, anche su Umbria e Lazio.

Temperature massime in lieve calo al Nordovest e Toscana, in ulteriore aumento invece al Sud e Isole con possibili punte fino a 20 gradi. Venti di Scirocco in moderato rinforzo sui mari di ponente.