Nelle prossime ore avremo qualche pioggia residua al Sud poi mercoledì 3 febbraio l’alta pressione di matrice africana tornerà a occupare una grossa fetta del nostro Paese, lasciando parzialmente sguarnito da protezione solo il Nord Italia: la giornata sarà quindi asciutta e in gran parte soleggiata al Centro-Sud e Isole, mentre al Nord i cieli rimarranno piuttosto grigi a causa di nebbie e nubi basse, ma in ogni caso con piogge quasi del tutto assenti (solo qualche pioviggine).

Grazie all’insistente presenza dell’alta pressione, il tempo rimarrà nel complesso stabile e asciutto anche nelle giornate di giovedì e venerdì. Inoltre l’alta pressione contribuirà a trascinare sulla nostra Penisola una massa d’aria decisamente mite: nella parte centrale della settimana le temperature, almeno al Centro-Sud, saliranno quindi in modo deciso, portandosi anche di 8-10 gradi al di sopra dei valori medi stagionali.

Previsioni meteo per martedì 2 febbraio

Cielo in generale nuvoloso al Sud, con deboli piogge residue su Puglia, Calabria e Sicilia Tirrenica. Alternanza tra sole e nuvole al Nord-Ovest e nelle regioni centrali adriatiche, ma senza piogge; prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso altrove.

Temperature massime in crescita al Nord, nelle regioni centrali tirreniche e sulle Isole Maggiori. Moderati venti di Maestrale su Sicilia e Sardegna.

Previsioni meteo per mercoledì 3 febbraio

Mercoledì cielo grigio al Nord e Toscana, con pioviggini intermittenti su Liguria, Alessandrino e Pavese. Un po’ di nuvole, ma innocue, anche su Umbria, Lazio, Campania e Calabria; prevalenza di cielo sereno nel resto d’Italia. Al mattino qualche nebbia sulle pianure del Nord.

Temperature massime in leggero calo al Nord, in crescita invece nel Medio Adriatico, Sud e Isole.