La previsione per la giornata di mercoledì 2 giugno è ancora affetta da un certo grado di incertezza. L’evoluzione al momento più probabile vede prevalenza di bel tempo sul nostro Paese con qualche annuvolamento più significativo solo all’estremo Nord-Ovest e della nuvolosità in transito anche in Sardegna. Nelle ore pomeridiane un po’ di nubi potranno svilupparsi anche nelle zone montuose, sia sulle Alpi che in Appennino ma con al più qualche breve acquazzone.

Tra giovedì 3 e venerdì 4 soltanto i settori alpini, specie quelli orientali, vedranno un po’ di instabilità con il rischio di qualche rovescio o temporale pomeridiano, mentre nel resto d’Italia il rinforzo dell’alta pressione dovrebbe garantire tempo stabile e soleggiato, con temperature in aumento e valori estivi.