In questo inizio di settimana osserveremo un generale miglioramento del tempo in seguito alla temporanea rimonta dell’alta pressione e all’allontanamento della perturbazione n.7 che lascerà solo dei residui effetti all’estremo Sud in termini di qualche sporadica precipitazione e venti sostenuti settentrionali. Le temperature resteranno piuttosto basse, al di sotto della media specialmente al Centro-sud e con gelate mattutine al Nord e al Centro. Martedì le condizioni meteo stabili saranno più diffuse, ma favoriranno il ritorno di nebbie e strati nuvolosi bassi soprattutto al Nord.

A metà settimana si prospetta un significativo cambio nella circolazione atmosferica: cominceranno, infatti, a prevalere correnti relativamente miti sud-occidentali, che spazzeranno via la massa d’aria fredda presente sulle nostre regioni, ma che riporteranno nuvolosità e piogge soprattutto al Nord e sulle regioni tirreniche.

Previsioni meteo per lunedì 18 gennaio

Prevalenza di cieli sereni o poco nuvolosi al Nord, Toscana, Lazio, Umbria, Campania e Sardegna. Ancora un po’ di nubi altrove, con locali piogge in Puglia, Calabria e Sicilia nord-orientale, in esaurimento già dal pomeriggio. Possibile formazione di nebbie lungo la fascia centrale della pianura padana durante le ore più fredde.

Temperature minime sottozero al Nord e localmente anche al Centro; valori massimi stazionari o in lieve rialzo, ancora inferiori alla madia stagionale al Centro-sud. Venti forti di Tramontana al Sud e in Sicilia, venti tesi di Maestrale in Sardegna; mari mossi o molto mossi.

Previsioni meteo per martedì 19 gennaio

Tempo in prevalenza stabile. Nebbie o strati nuvolosi bassi presenti in buona parte della pianura padana; addensamenti anche a ridosso di Liguria, Toscana e Sardegna occidentale con locali piogge o pioviggini fra levante ligure e alta Toscana. Tempo più soleggiato in tutto il resto d’Italia, ma con tendenza ad un aumento delle nubi lungo il versante tirrenico e l’ovest della Sicilia nel corso della giornata.

Temperature minime ancora sottozero in molte zone del Nord e localmente anche al Centro; massime in leggero aumento al Centro-Sud, ma ancora in gran parte sotto la media. Venti di Libeccio in graduale rinforzo. Ancora localmente mossi lo Ionio e i mari intorno alle Isole.