Dopo l'ondata di gelo che sta sferzando l'Italia la situazione meteo si prepara a cambiare in modo deciso. L'alta pressione si estenderà infatti verso il nostro Paese, portando con sé un aumento delle temperature che sarà sensibile soprattutto da mercoledì 17 febbraio, quando la colonnina di mercurio tornerà su valori più normali per il periodo.

Secondo l'attuale tendenza meteo è possibile che l'anticiclone si indebolisca temporaneamente tra giovedì 18 e venerdì 19 febbraio, quando una perturbazione potrebbe lambire l'Italia determinando un aumento delle nuvole, che si profila comunque accompagnato da poche piogge.

In particolare, secondo l'attuale tendenza meteo la giornata di giovedì 18 febbraio sarà nuvolosa in gran parte del Nord, specie in pianura, in Toscana e in Umbria. Sono attese tuttavia poche precipitazioni: qualche debole pioggia isolata potrà coinvolgere la Liguria centrale e, in serata, la Lombardia occidentale.
Per il resto dell'Italia si profila una giornata più soleggiata, con qualche nuvola in più solo su Lazio, Calabria e sud della Puglia.

Nonostante il sistema perturbato non dovremo affrontare un nuovo aumento del freddo: le temperature, anzi, saranno ancora in crescita. L'aumento termico sarà ancora più evidente nel weekend, quando l'anticiclone si consoliderà più stabilente sull'Italia.