Anche venerdì 18 dicembre le condizioni meteo saranno in prevalenza stabili e asciutte, grazie alla presenza dell’alta pressione.

La situazione cambierà nel fine settimana, quando il parziale indebolimento dell’alta pressione permetterà a due diverse perturbazioni, una atlantica (la n.7 di dicembre) e una nord-africana (n.8), di raggiungere il nostro Paese, causando un moderato peggioramento del tempo soprattutto al Nord-Ovest, sulle Isole e all’estremo Sud. Nel frattempo le temperature resteranno in generale leggermente oltre le medie stagionali.

Lunedì, prima che le due perturbazioni abbandonino definitivamente l’Italia, le piogge insisteranno all’estremo Sud e, inizialmente, anche al Nord-Est. Martedì vivremo un temporaneo miglioramento delle condizioni meteo.

Le previsioni meteo per venerdì 18 dicembre

È una giornata nel complesso nuvolosa su pianure e coste del Nord, Toscana, Isole e versante ionico della Penisola, con la possibilità di qualche pioviggine su Liguria e Sardegna Orientale. Prevalenza di bel tempo nel resto del Paese. Nelle prime ore del giorno qualche nebbia in dissolvimento su pianure del Nord e valli del Centro.

Temperature con poche variazioni, ancora leggermente oltre le medie stagionali. Venti di Scirocco sui mari di ponente, moderati su Sardegna e Stretto di Sicilia.

Le previsioni meteo per sabato 19 dicembre

Tempo in generale bello su Alpi, Venezie, Lazio e regioni centrali adriatiche. Nuvole altrove, con qualche pioggia su Liguria, Toscana e Isole. Al mattino presenza di nebbie lungo le valli interne del Centro.

Dalla sera condizioni meteo in peggioramento al Nord-Ovest, sulle Isole e nelle regioni ioniche.
Temperature minime in rialzo nelle zone più nuvolose, massime senza grosse variazioni. Insistono i venti di Scirocco sui mari di ponente.