Sfruttando il passaggio che si è creato sul bordo orientale dell’Anticiclone delle Azzorre, nei prossimi giorni altri nuclei di aria fredda di origine polare scivoleranno sull’Italia, causando un ulteriore calo delle temperature e la possibilità di nevicate fino a quote molto basse.

In particolare la neve è attesa fino a quote piuttosto basse sulle zone interne del Centro-Sud nella giornata di giovedì, mentre venerdì potremo anche assistere al ritorno della neve fino a quote eccezionalmente basse per il periodo, in particolare al Nord-Ovest.

Previsioni meteo per mercoledì 17 marzo

Prevarranno le nuvole, alternate a sprazzi di sole, al Nord-Ovest, Toscana, Lazio, Sud e Isole: nel corso del giorno qualche pioggia su Bassa Toscana, Alto Lazio, Calabria e Sardegna. Nel resto d’Italia prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso. Temperature massime in ulteriore calo al Nord e Sardegna, quasi invariate altrove. Ventoso al Sud e Isole per venti di Maestrale.

Previsioni meteo per giovedì 18 marzo

Giovedì cielo nuvoloso sul Medio Adriatico e al Sud: piogge sparse su Marche, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna Meridionale; neve fino a quote collinari sul versante adriatico dell’Appennino Centrale, oltre 800-1000 metri sull’Appennino Meridionale.
Temperature in generale diminuzione, specie al Sud.