L'Italia si lascia alle spalle l'ondata di gelo grazie all'espansione dell'alta pressione che nei prossimi giorni determinerà condizioni meteo stabili e clima più mite. Anche se il freddo è già in attenuazione nella giornata di oggi le temperature saranno ancora al di sotto della media stagionale: solo da domani - mercoledì 17 febbraio - torneranno su valori intorno alla norma e alla fine della settimana arriveranno addirittura a superarla.

L'anticiclone si indebolirà temporaneamente tra giovedì 18 febbraio e venerdì 19, quando una debole perturbazione lambirà l'Italia determinando un aumento delle nuvole, ma comunque con poche piogge.

Le previsioni meteo per mercoledì 17 febbraio

Domani nuvolosità più compatta tra Liguria, Toscana e Umbria; qualche pioviggine possibile tra Liguria di Levante e alta Toscana. Un po’ di nubi presenti anche su regioni tirreniche, Emilia Romagna e Marche, ma senza piogge. Altrove prevalenza di cieli sereni o poco nuvolosi, con le schiarire più decise su Alpi, regioni del medio-basso Adriatico, Sicilia e Sardegna.

Temperature in aumento, con valori che tornano ad essere in media stagionale. Venti in prevalenza deboli, ma con correnti di Libeccio più sostenuto sul Mar Ligure.

Le previsioni meteo per giovedì 18 febbraio

Giovedì giornata nuvolosa in gran parte delle regioni settentrionali, specialmente in pianura, in Toscana e in Umbria; qualche debole pioggia isolata potrà coinvolgere la Liguria centrale e, in serata, tra Piemonte orientale e Lombardia occidentale. Altrove prevalenza di sole, con qualche nuvola in più solo su Marche, Lazio, Campania, Calabria e sud della Puglia.

Temperature in generale leggero aumento, fatta eccezione per il Nord-Ovest dove ci sarà una lieve flessione. Venti per lo più deboli meridionali, mari calmi o poco mossi.