La perturbazione numero 6 di dicembre, giunta oggi sull'Italia, domani influenzerà le condizioni meteo soprattutto al Nord e in Toscana, dove tuttavia le piogge saranno scarse. Nel complesso la situazione meteo sarà per lo più asciutta in gran parte d'Italia, con un clima relativamente mite, specie al Sud e sulle Isole, dove i valori massimi potranno anche sfiorare i 20 gradi.

Il rinforzo dell'alta pressione garantirà tempo stabile e asciutto tra giovedì 17 e venerdì 18 dicembre, quando tuttavia il sole sarà nascosto da nebbie e nubi basse specie al Centro-Nord. Un nuovo cambiamento delle condizioni meteo si profila per il fine settimana, quando una perturbazione più intensa investirà l'Italia portando piogge e rovesci, e ancora neve sulle zone alpine.

Le previsioni meteo per mercoledì 16 dicembre

Domani molte nubi al Nord e Toscana, con piogge deboli e isolate che nel corso del giorno bagneranno Liguria, Emilia e Alta Toscana. Nel resto d’Italia prevalenza di tempo bello, nonostante qualche temporaneo annuvolamento su Umbria, Lazio e Isole Maggiori.
Temperature minime in leggera crescita; massime pressoché invariate. Venti in prevalenza di debole intensità.

Le previsioni meteo per giovedì 17 dicembre

Giovedì prevarrà il bel tempo su Alpi, regioni adriatiche, Basilicata, Calabria e Sardegna. Nuvole sulle altre regioni, con qualche pioviggine su Toscana, Lazio e Campania. A inizio giornata un po’ di nebbie sulle pianure del Nord.
Temperature minime quasi dappertutto in crescita; massime stazionarie o in leggera crescita.