Nei prossimi giorni protagonista sarà sempre l’alta pressione: dapprima quella dell’Anticiclone delle Azzorre, poi a partire da giovedì quella ben più calda di matrice africana. Quindi giornate soleggiate durante tutta la settimana e, a partire da giovedì, favorirà un graduale ma significativo aumento del caldo su tutto il Paese. Il caldo diventerà intenso soprattutto nel fine settimana quando si toccheranno e localmente si supereranno i 35 gradi. In Sardegna per effetto anche di un po’ di vento di Scirocco si potrebbero sfiorare i 40 gradi nei settori occidentali. Inoltre il caldo diventerà via via più afoso specie nelle regioni settentrionali. Se al Centro-Nord il caldo africano durerà pochi giorni, attenuandosi ad inizio settimana, per le regioni meridionali e le Isole maggiori potrebbe invece  innescarsi, proprio a partire dal week-end, la prima ondata di caldo intenso della stagione.

Previsioni meteo per martedì 15 giugno

Martedì inizio di giornata con nubi sparse al Nord-Ovest, Triveneto, Calabria meridionale e nordest della Sicilia ma ovunque senza piogge; sereno o poco nuvoloso altrove. Nel pomeriggio tempo soleggiato sull’Italia con qualche annuvolamento significativo essenzialmente sui rilievi del Nord, sulla bassa Calabria e sulla Sicilia orientale.

Temperature massime stazionarie o in ulteriore lieve calo, con valori anche leggermente sottomedia lungo le coste adriatiche.  Venti moderati da nord su Basso Adriatico e Ionio.

Previsioni meteo per mercoledì 16 giugno

Mercoledì al mattino bello quasi dappertutto. Nel pomeriggio temporaneo aumento della nuvolosità sui rilievi del Nord, con isolati temporali sulle Alpi; sempre bello e soleggiato altrove. Temperature massime quasi ovunque in crescita e in particolare al Sud.