La settimana sull’Italia vedrà la presenza di un vortice di bassa pressione che determinerà una fase molto instabile al Nord e su parte del Centro e l’afflusso di aria molto fresca. Le temperature caleranno dapprima al Nord a partire da martedì ed entro venerdì anche nel resto del Paese con valori anche sotto le medie stagionali sulle regioni settentrionali.

Mercoledì 14 luglio ancora instabile al Nord con calo termico molto netto

Mercoledì atmosfera instabile al Nord con rovesci e temporali più diffusi a ridosso dei monti e localmente di forte intensità. Tempo buono sulle regioni centrali e in Romagna con pochi passaggi nuvolosi e prevalenza di sole al Sud e sulle Isole. Temperature minime in calo sensibile al Nord, al Centro e in Sardegna. Massime in calo al Centro-nord con valori sotto le medie stagionali nelle zone colpite dai temporali. Si farà sentire un fresco Maestrale sulle Isole.

Giovedì 15 luglio tempo ancora instabile al Nord, soprattutto su Alpi e Nordest, per l’insistenza del vortice di bassa pressione. Venerdì 16 questa perturbazione potrebbe coinvolgere anche il Centro e il Sud con un conseguente calo delle temperature per l’innesco di venti più freschi.