Nella giornata di sabato fresche correnti atlantiche hanno messo termine all’ondata di caldo intenso anche al Sud. Si profila così una domenica 11 luglio all’insegna del sole con un caldo estivo in generale nella norma, caratterizzato da temperature senza eccessi, con massime intorno ai 30 gradi. Il caldo intenso però tornerà ad intensificarsi all’inizio della prossima settimana quando sul Mediterraneo Centrale e sul nostro Paese tornerà ad allungarsi l’Anticiclone di matrice africana. Non si tratterà di una nuova ondata di caldo in quanto già martedì le temperature subiranno un sensibile calo al Nord per l’arrivo di una intensa perturbazione temporalesca (la n. 4 di luglio), seguita da aria più fresca che mercoledì scivolerà rapidamente al Centro-Sud.

Previsioni meteo per domenica 11 luglio

Domenica tempo in prevalenza soleggiato e stabile. Da segnalare solo un po’ di nuvole con qualche rovescio o temporale sulle Alpi Orientali tra Veneto e Friuli. Temperature massime stazionarie o in leggero rialzo, con massime comunque per lo più tra 29 e punte massime di 33-34 gradi. Venti in generale deboli con ancora locali rinforzi di Maestrale e con mari localmente mossi al Centro-Sud.

Previsioni meteo per lunedì 12 luglio

Tempo prevalentemente soleggiato su gran parte del Paese. Nel pomeriggio tendenza a un aumento della nuvolosità all’estremo Nord-Ovest con locali piogge o rovesci sulle Alpi piemontesi e in Val d’Aosta. Verso sera rovesci e temporali più diffusi e localmente intensi sulle Alpi centro-occidentali in parziale estensione alle vicine pianure del Piemonte. Caldo in generale intensificazione con temperature fino a punte di 35-36 gradi da nord a sud e possibili picchi di 37-38 gradi nelle zone interne della Sardegna. Venti deboli, salvo rinforzi di Scirocco intorno alla Sardegna