Tra giovedì 10 giugno e venerdì 11 le condizioni meteo per l'Italia risulteranno ancora un po' instabili. L'alta pressione rimarrà infatti posizionata ai confini del Paese, su cui continueranno a scorrere delle correnti settentrionali che saranno responsabili dello sviluppo di numerosi temporali, in particolare nelle ore pomeridiane e soprattutto sulle zone montuose.

Per il fine settimana si profilano condizioni meteo dal sapore più estivo: il sole tornerà gradualmente ad avere la meglio ovunque e assisteremo anche a un aumento del caldo.

Le previsioni meteo per giovedì 10 giugno

Al mattino un po’ di nuvole al Nord-Est e all’estremo Sud, con isolati rovesci su Friuli, Venezia Giulia, Alto Veneto, Calabria Meridionale e Sicilia; altrove prevarrà il bel tempo.
Nel pomeriggio alternanza tra sole e nuvole in gran parte d’Italia: rovesci e temporali qua e là su Alpi, Prealpi, zone appenniniche, basso Lazio, Campania, Basilicata, Calabria, Sicilia Orientale e sud della Sardegna coste del basso versante tirrenico, Sicilia Orientale e sud della Sardegna.
Temperature massime stazionarie o in leggera crescita, quasi dappertutto comprese fra 25 e 30 gradi.

Le previsioni meteo per venerdì 11 giugno

Al mattino bel tempo quasi dappertutto. Nel pomeriggio temporaneo aumento della nuvolosità, specie sulle zone interne: isolati rovesci e temporali su Alpi, Liguria, zone interne del Centro, Appennino Campano e Lucano, Puglia Ionica, nord della Calabria, zone interne della Sicilia e rilievi sardi.

Temperature massime con poche variazioni: il clima sarà tipico dell'inizio dell'estate con locali punte intorno ai 30 gradi.