Venerdì 1 dicembre, primo giorno di inverno meteorologico, le condizioni meteo saranno condizionate dall'afflusso di aria mite al Centro-Sud, dove le temperature saranno dunque in aumento con valori sopra la media, e dalla perturbazione in transito.

Inverno meteo al via: primo weekend di dicembre con aria fredda e nuove piogge

Nella giornata di venerdì, infatti, la pioggia cadrà su parte di Lombardia e Liguria, Nord-Est, regioni centrali e Sardegna. Tra fine giornata e la giornata di sabato 2 la perturbazione raggiungerà il Sud, dove però le piogge saranno scarse. A causa del cambio di masse d'aria, la neve venerdì cadrà solo in alta montagna sulle Alpi.

Nel frattempo però sull'Europa centro-settentrionale è prevista una nuova discesa di aria fredda che abbastanza lentamente si estenderà al Nord e nel resto d'Italia. Nel weekend del 2 e 3 dicembre è previsto infatti un nuovo calo delle temperature con probabile ritorno della pioggia sul settore adriatico del Centro, con piogge probabilmente più intense sull'Emilia Romagna.

In questa fase potrebbe tornare della neve anche sull'Appennino. Al Nord il tempo resterà stabile, mentre domenica 3 il fronte freddo dovrebbe raggiungere il Sud portando pioggia e un calo generale delle temperature.

Nei giorni successivi le condizioni meteo resteranno molto dinamiche con il possibile arrivo di nuove perturbazioni in un contesto termico invernale, con temperature in alcuni casi anche sotto media.