Una nuova allerta meteo di colore giallo è stata emanata dalla Protezione Civile per lunedì 8 agosto per l'arrivo di piogge e temporali, anche con fenomeni locali abbastanza intensi. Ecco quali sono le 9 regioni coinvolte dal bollettino emanato nella giornata odierna dopo i temporali che hanno già colpito diverse zone d'Italia nelle ultime ore.

Allerta meteo gialla: 9 regioni interessate dal bollettino della Protezione Civile

Secondo l'ultimo bollettino della Protezione Civile ad essere a rischio temporali, con fenomeni anche forti a livello locale, saranno ben nove regioni tra Nord, Centro e Sud. Nello specifico si tratta di:

  • Abruzzo
  • Basilicata
  • Calabria
  • Emilia Romagna
  • Lombardia
  • Marche
  • Molise
  • Toscana
  • Umbria

Quali saranno le zone interessate? Ebbene per quanto riguarda la Basilicata il bollettino indica come interessate dai temporali di lunedì 8 agosto le zone: Basi-B, Basi-E2, Basi-A2, Basi-E1, Basi-A1, Basi-D, Basi-C mentre per quanto riguarda le Marche sono state comprese le zone: Marche: Marc-2, Marc-1, Marc-5, Marc-4, Marc-3.

In Abruzzo, invece, potranno svilupparsi temporali anche intensi su:

  • Marsica
  • Bacino Alto del Sangro
  • Bacino del Pescara
  • Bacino dell'Aterno
  • Bacino Basso del Sangro
  • Bacini Tordino Vomano

In Calabria ad essere interessate saranno:

  • Versante Jonico Meridionale
  • Versante Tirrenico Settentrionale
  • Versante Jonico Centro-settentrionale
  • Versante Jionico Centro-meridionale
  • Versante Jonico Settentrionale
  • Versante Tirrenico Meridionale
  • Versante Tirrenico Centro-meridionale
  • Versante Tirrenico Centro-settentrionale

Per quanto riguarda il Molise, invece, le zone comprese sono: Frentani - Sannio - Matese, Litoranea e per finire Alto Volturno - Medio Sangro. In Umbria, invece, le zone dove pioverà, che sono state inserite nel bollettino della Protezione Civile sono: Chiani - Paglia, Trasimeno - Nestore, Nera - Corno, Chiascio - Topino, Medio Tevere e per finire l'Alto Tevere.

Più estesa pare essere all'allerta in Emilia Romagna dove sono comprese:

  • Montagna emiliana centrale
  • Pianura piacentino-parmense
  • Bassa collina piacentino-parmense
  • Montagna piacentino-parmense
  • Collina emiliana centrale
  • Pianura modenese di Secchia e Panaro
  • Pianura reggiana di Enza e Crostolo
  • Alta collina piacentino-parmense
  • Pianura reggiana di Po

In Lombardia, invece:

  • Bassa pianura centro-orientale
  • Bassa pianura orientale
  • Appennino pavese
  • Valchiavenna
  • Laghi e Prealpi orientali
  • Nodo Idraulico di Milano
  • Pianura centrale
  • Alta pianura orientale
  • Bassa pianura occidentale
  • Bassa pianura centro-occidentale
  • Media-bassa Valtellina
  • Alta Valtellina
  • Laghi e Prealpi Varesine
  • Lario e Prealpi occidentali
  • Orobie bergamasche
  • Valcamonica

Per finire, per quanto riguarda la Toscana, vi sono: Serchio-Garfagnana-Lima, Isole, Lunigiana, Serchio-Costa, Serchio-Lucca e la Versilia.

Rischio idrogeologico e idraulico: le altre allerte di colore giallo

Nel bollettino della Protezione Civile si apprende anche che è stata emanata allerta gialla per rischio idrogeologico in: Abruzzo, Calabria, Lombardia, Molise e Toscana. Ad essere interessate, in questo caso, per quanto riguarda la prima regione in elenco vi sono: Marsica, Bacino Alto del Sangro, Bacino del Pescara, Bacino dell'Aterno, Bacino Basso del Sangro e Bacini Tordino Vomano. Per quanto riguarda, invece, la Calabria, le zone a maggior rischio sono:

  • Versante Jonico Meridionale
  • Versante Tirrenico Settentrionale
  • Versante Jonico Centro-settentrionale
  • Versante Jionico Centro-meridionale
  • Versante Jonico Settentrionale
  • Versante Tirrenico Meridionale
  • Versante Tirrenico Centro-meridionale
  • Versante Tirrenico Centro-settentrionale

Per quanto riguarda le altre tre regioni si tratta di zone già inserite nell'allerta per rischio temporali come ad esempio: Nodo Idraulico di Milano, Lario e Prealpi occidentali e Orobie bergamasche per la Lombardia o Frentani - Sannio - Matese, Litoranea e Alto Volturno - Medio Sangro per il Molise oltre che Serchio-Garfagnana-Lima, Isole, Lunigiana, Serchio-Costa, Serchio-Lucca e Versilia per la Toscana.

A rischio idraulico, con allerta di colore giallo, sarà solo: Calabria.

Previsioni meteo per lunedì 8 agosto

Cosa ci dicono le previsioni meteo per l'8 agosto? Ebbene tra la notte e le prime ore del mattino il tempo sarà instabile al Nord dove potranno verificarsi locali piogge e temporali soprattutto su Lombardia, Emilia e Veneto occidentale. Successivamente i fenomeni tenderanno ad esaurirsi, concentrandosi in forma isolata attorno alle aree montuose. Al Centro-Sud invece il cielo sarà inizialmente ancora poco nuvoloso, ma a metà giornata vi sarà un peggioramento e si andranno a sviluppare rovesci o temporali nelle zone indicate dalla Protezione Civile all'interno dell'allerta meteo gialla.