Il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso per la giornata di venerdì 1 dicembre 2023, un allarme di allerta meteo in Italia. Scatta una duplice allerta meteo di colore gialla e arancione in diverse regioni per rischio idrogeologico ed idraulico. Ecco le regioni e zone interessate.

Allerta arancione in Italia il 1 dicembre 2023: ecco dove

Il mese di dicembre inizia con la prima allerta meteo. Il passaggio dell'ultima perturbazione di novembre, la numero 13, si fa ancora sentire con diverse regioni d'Italia interessate da piogge e rovesci, ma anche freddo, neve e un brusco calo delle temperature. Il primo assaggio d'inverno è arrivato in diverse regioni con la colonnina di mercurio che è scesa segnando valori in linea con le medie del periodo. Per la giornata di venerdì 1 dicembre 2023, la Protezione Civile ha comunicato uno stato di allerta arancione per rischio idrogeologico in due regioni.

Ricordiamo che il rischio idrogeologico corrisponde agli effetti indotti sul territorio dal superamento dei livelli idrometrici critici, come possibili eventi alluvionali, lungo i corsi d'acqua principali. Ecco le regioni e zone interessate dall'allarme meteo:

  • Liguria: Bacini Liguri Marittimi di Levante
  • Toscana: Serchio-Garfagnana-Lima, Bisenzio e Ombrone Pt, Lunigiana, Reno, Serchio-Lucca, Versilia.

Meteo, scatta l'allerta gialla in Italia per maltempo: le zone a rischio

Non solo, la Protezione Civile ha emesso per venerdì 1 dicembre 2023 anche uno stato di allerta meteo gialla sempre per rischio idrogeologico in alcune regioni del Nord. Una forte ondata di maltempo con piogge, freddo e neve è in arrivo nelle regioni settentrionali. Diverse le regioni dove scatta l'allerta:

  • Emilia Romagna: Montagna emiliana centrale, Montagna piacentino-parmense, Alta collina piacentino-parmense, Collina emiliana centrale, Montagna bolognese, Collina bolognese;
  • Lombardia: Valcamonica, Alta Valtellina;
  • Toscana: Valdarno Inf., Serchio-Costa.

Infine da non sottovalutare, sempre nella giornata di venerdì 1 dicembre 2023, lo stato di allerta meteo gialla di ordinaria criticità diramata per rischio idraulico in:

  • Emilia Romagna: Montagna emiliana centrale, Pianura reggiana, Pianura modenese, Montagna piacentino-parmense, Alta collina piacentino-parmense, Pianura reggiana di Po, Collina emiliana centrale, Montagna bolognese, Collina bolognese;
  • Toscana: Serchio-Garfagnana-Lima, Serchio-Costa, Bisenzio e Ombrone Pt, Lunigiana, Serchio-Lucca.